Tutti i post su Iiiiiih

Un giro nel Wizarding World of Harry Potter degli Universal Studios Hollywood

Su Inside the Magic, ci sono quattro articoli pieni di video per scoprire il Wizarding World of Harry Potter degli Universal Studios Hollywood.

I quattro articoli riguardano le strade di Hogsmeade, i negozi, gli spettacoli e i personaggi e le attrazioni e i ristoranti.

 

A bordo di Sindbad’s Storybook Voyage

Disney Tourist Blog ci porta a fare un giro su Sindbad’s Storybook Voyage, a Tokyo Disney Sea, già descritta con numerose foto in un suo precedente post.

Questa volta propone un video realizzato con un obiettivo fisheye a 180° per cercare di prendere i maggior numero di particolari, con le dovute avvertenze per cui le attrazioni in video non vengono bene, tantomeno le dark ride.

Il nuovo Finding Nemo

DAPs Magic propone un video e alcune foto di Finding Nemo Submarine Voyage.

L’attrazione ha riaperto a Disneyland lo scorso settembre, dopo una ristrutturazione durata diversi mesi.

Inaugurata Harry Potter and the Escape from Gringotts

All’Universal Orlando è stata inaugurata l’attrazione Harry Potter and the Escape from Gringotts, con code lunghissime che hanno superato le 6 ore (qui c’è anche un video). Si tratta di una montagna russa al chiuso arricchita da proiezioni di video in 3D, il che la rende in realtà più simile a una dark ride.

Inside the Magic aveva già avuto modo di visitarla, con moltissime foto e video che mostrano la riproduzione della Diagon Alley, un’area immaginaria di Londra ispirata ai libri di Harry Potter, e l’area di attesa dell’attrazione.

Da notare che questa non sorge nel parco Island of Adventure, dove già sorgeva il Wizarding World of Harry Potter, ma negli adiacenti Universal Studios Florida.

Per unire le due zone, un treno che riproduce l’Hogwarts Express, che esattamente come nei libri e nei film parte dal binario 9¾.

L’anteprima di Ratatouille a Disneyland Paris

L’attrazione dei Walt Disney Studios di Disneyland Paris Ratatouille: l’Aventure Totalement Toquée de Rémy, è stata recentemente presentata alla stampa, e ad alcuni blog che seguono abitualmente il parco.

Tra di loro ovviamente anche DLP Today, che offre un ampio resoconto fotografico sui due giorni dell’evento (qui, qui e qui il secondo giorno), svolto nella Place de Rémy, di fatto una nuova area dei Walt Disney Studios che comprende anche un ristorante e un negozio, che aprirà a novembre. Qui ci sono numerosissime altre belle foto da Photos Magiques, e qui altre ancora realizzate da Parksmania.

L’attrazione si caratterizza da vetture che viaggiano senza un tracciato obbligato e video in 3D lungo il percorso. Ci sarebbe anche un video dell’attrazione, con la doverosa avvertenza che essendoci numerosi effetti sensoriali rende molto poco rispetto a farla dal vivo, come del resto per tutte le attrazioni.

Per approfondire ulteriormente l’argomento, sempre DLP Today propone una riflessione sui sei motivi (nel titolo si parla di 60, ma per ora sono sei) per cui Ratatouille è importante per Disneyland Paris. Si tratta di una grande novità che nel complesso può spostare l’equilibrio di una visita media all’interno del complesso più sui tre che sui due giorni, ma allo stesso tempo è una prova di maturità per i Walt Disney Studios, ponendo ancora più in evidenza alcuni limiti del più piccolo dei parchi Disney.

WDW47, tutte le attrazioni di Walt Disney World in un giorno

Ricorre in questi giorni l’anniversario di WDW47, un’impresa compiuta l’anno scorso da quelli di Parkeologyfare tutte le 47 attrazioni dei quattro parchi che compongono Walt Disney World in un solo giorno.

Il video che testimonia l’evento immortala almeno una parte di ciascuna attrazione, oltre ovviamente alle corse da una all’altra.

 

I 50 anni di “it’s a small world”

Il prossimo 10 aprile sarà l’anniversario di “it’s a small world”, una delle attrazioni più celebri di tutti i parchi Disney.

Con l’occasione, quel giorno migliaia di persone canteranno insieme la canzoncina che caratterizza l’attrazione, e per farlo è stato anche predisposto un sito dove ciascuno può caricare già da adesso il proprio video canoro, con un progetto benefico per ogni esibizione.

La versione originale dell’attrazione, dedicata all’Unicef, non è però nata in un parco, ma era stata istallata nella New York World’s Fair del 1964.

Un po’ di attrazioni per il 2014

Il sito Parks Trip offre una veloce panoramica, con video chiaramente più di animazioni che di filmato, su quelle che saranno le principali novità del 2014 in termini di attrazioni.

Fra le più rilevanti da ricordare Ratatouille: l’Aventure Totalement Toquée de Rémy a Disneyland Paris e la Drop of Doom al Six Flags Great Adventure.

In un altro articolo TheParks fa qualcosa di simile, presentando 30 novità che riguardano i parchi europei, con in alcuni casi alcuni link di approfondimento.

Fenomenologia di Big Thunder Mountain

Parkeology offre una descrizione della montagna russa Big Thunder Mountain. Lo fa partendo dalla narrazione che accompagnava il giro del suo antenato a Disneyland Nature’s Wonderland, un treno più lento e descrittivo che operava in uno scenario simile.

Foto della Haunted Mansion di Disneyland

Per festeggiare i 7 anni di blog, Davelandblog ci regala un notevole tour fotografico dalla Haunted Mansion di Disneyland, perché è la sua attrazione preferita. In effetti l’attrazione non si presta molto a essere fotografata, come tutte le dark ride, ma si possono comunque scoprire diversi dettagli interessanti.
  • Prossimi eventi

    1. Mickey’s Not-So-Scary Halloween Party

      agosto 25 - novembre 1
  • Parchi

  • Archivio